Descrizione Progetto

Mal di testa

PRENOTA

La chiropratica non è un’aspirina.

Durante la visita, il chiropratico cerca di determinare la causa del mal di testa per poter applicare la terapia più idonea. Il trattamento chiropratico è come un insegnamento per il corpo, cosicché esso impari a lavorare nel modo corretto e continui a farlo nel tempo al fine di impedire che i sintomi ritornino.

Il mal di testa può essere dovuto a diversi fattori come tensione muscolare, irritazione nervosa, sinusite, emicrania, allergie, malocclusione dentale, blocco cervicale.

Il trattamento chiropratico ha molto successo quando questi disturbi sono dovuti a tensione muscolare, irritazione nervosa, emicrania e disturbi della masticazione.

 
Mal di testa da tensione

Il mal di testa più comune, causato da contratture nei muscoli del collo, delle spalle e del viso.

La testa è sostenuta da due piccole articolazioni controllate da piccoli muscoli alla base del cranio. Ogni distorsione o blocco di queste articolazioni sottopone i muscoli ad un continuo stato di contrazione per bilanciare la testa e ciò porta a spasmi muscolari e quindi mal di testa da “tensione”.

Cadute, traumi craniali, lesioni da “colpo di frusta” in seguito ad incidenti automobilistici, posture scorrette e tensione nervosa, possono essere tutte cause di problemi alle articolazioni del collo.

Il chiropratico controlla vertebra per vertebra, cercando quelle articolazioni che non si muovono come dovrebbero e da cui dipendono le tensioni dei muscoli adiacenti. Una volta trovate, queste vengono sbloccate con delle manovre leggere e veloci chiamate aggiustamenti spinali o manipolazioni.

 
Emicrania

Il mal di testa da emicrania viene descritto come un  dolore che si avverte pulsare in una parte della testa, e che è spesso peggiorato dal rumore e accompagnato da disturbi visivi.

Si crede che i sintomi (come nausea o capogiri) che precedono l’attacco di dolore siano causati dalla costrizione dei vasi sanguigni della testa e del collo. I vasi poi si dilatano e ciò provoca il mal di testa.

In certi casi, la causa di questa sequenza è da attribuire a disturbi della colonna vertebrale che affliggono quella parte del sistema nervoso che controlla la dilatazione e la costrizione dei vasi sanguigni.

Il trattamento chiropratico elimina quei disturbi della colonna che irritano il sistema nervoso, alleviando cosi i sintomi.

 
Mal di testa da malocclusione dentale

La malocclusione può creare tensione ai muscoli della masticazione con conseguente mal di testa che si presenta esattamente come il mal di testa da “tensione” di cui abbiamo parlato precedentemente.

Se i contatti anteriori tra i denti non sono corretti, avremo un mal di testa frontale. Se invece si tratta di una sensazione di pesantezza alla testa allora l’occlusione è dovuta a più precontatti.

In questo caso, il lavoro del chiropratico è quello di sbloccare l’articolazione temporo-mandibolare (quella che articola l’osso temporale del cranio e l’osso mandibolare)nel caso sia bloccata, oppure se i muscoli della masticazione hanno formato delle contratture muscolari, scioglierle.

Questo lavoro di correzione potrebbe aver bisogno di essere accompagnato dall’uso del bite dentale in caso di bruxismo.